Inserito da Alessandra Articoli in primo piano, Problema e pulizia guano di piccione

PERCHE’ IL GUANO DEI PICCIONI E’ PERICOLOSO

Oggi la sa.fi servizio allontanamento volatiliripropone un post pubblicato tempo fa proprio per il fatto che, al ritorno dalle vacanze, si potrebbe trovare qualche sorpresina.
Parliamo proprio dei nostri amici piccioni che, indisturbati durante la vostra assenza, potrebbero aver causato dei veri danni.
Le informazioni riportate qui di seguito sono riferite alle parti alte come tetti, grondaie, mansarde, marcapiani, camignoli MA non sono da escludere anche le parti piu’ piccole come i balconi, i terrazzi, i vani scala, ecc.
Quando leggiamo informazioni sul guano dei piccioni
leggiamo solo che COSA procura…
MA ci siamo chiesti
PERCHE’ IL GUANO DEI PICCIONI E’ COSI’ PERICOLOSO ???
In breve e molto semplicemente la ns. azienda di allontanamento volatili vi dirà il perché !
Guardate le foto che abbiamo inserito in calce su alcuni lavori da noi eseguiti e vi renderete conto di cosa può accadere sulle nostre teste se il problema piccioni viene trascurato e non viene eseguita un’accurata pulizia guano milano.
Il blog della nostraazienda di allontanamento volatili ha infatti il compito di informarvi che il danno maggiore e’ quello della contaminazione fecale (malattie) e contemporaneamente l’infestazione di parassiti come zecche o insetti come gli scarafaggi oltre ad eventuali occlusione dei condotti di scarico (grondaie) da sporcizia e carcasse di piccioni.

 

LE TRE COMBINAZIONI DEL GUANO DI PICCIONE
AZIONE MECCANICA
il piccione, per ingerire materiale lapideo ed assumere minerali, utilizza le zampe ed il becco provocando un’erosione delle superfici e successivo allargamento delle fessure.
AZIONE CHIMICA
il guano dei piccioni, depositandosi sulle superfici, determina, in combinazione con inquinanti atmosferici ed umidita’ dell’aria, un’azione corrosiva su marmi ed intonaci.
A questo collabora l’acqua che porta i componenti chimici all’interno delle fessure estendendo l’azione corrosiva in profondita’.
AZIONE MICROBIOLOGICA
sul materiale organico, inoltre, si sviluppano funghi e batteri.
In particolare vi sono i solfobatteri che trasformano lo zolfo dell’aria in acido solforico il quale attacca il carbonato di calcio del marmo.
Quindi, detto quanto, non sottovalutate il problema piccioni,agite per tempo; prima di tutto per evitare problemi igienico sanitari ma anche per evitare di spendere soldi inutilmente.

 

 

Tag:, , , ,

Profilo Autore

Alessandra

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by wp-copyrightpro.com

Contatto WhatsApp