Inserito da Alessandra Curiosità

PICCIONI E CONSEGUENZE

I piccioni, volatili apparentemente innocui, che caratterizzano molti centri storici, sono talmente presenti a Macerata, da dare il nome ai suoi stessi abitanti, definiti da secoli “pistacoppi”.
Aldilà dell’aspetto tradizionale e folkloristico, essi possono rappresentare però un problema per i residenti.
In molte città italiane, Venezia in primis, si cerca da anni la soluzione per risolvere i disagi che essi comportano per la mancanza di allontanamento e pulizia da guano di piccione ma i mezzi utilizzati finora non sono stati così efficaci e molti sono i privati che devono organizzarsi autonomamente.
Normalmente l’intervento privato consiste nell’applicazione di sistemi allontanamento piccioni, più o meno violenti, che dissuadono i volatili dal prendere posto su balconi, grondaie e così via.
A Macerata, in Corso della Repubblica, un negoziante si è visto costretto ad un intervento molto più forte e dalle conseguenze disastrose su altre persone.
Da una quindicina di giorni nelle vetrine di “Level Eleven” in Corso della Repubblica, al posto dei soliti capi di intimo ai quali siamo abituati campeggia un cartello bianco
“Chiuso per problemi igienico-sanitari, causa piccioni”.
L’amministratore del negozio, Michele Prascina, si dichiara costretto ad una iniziativa di questo genere:
“La nostra è una provocazione, dopo aver segnalato più volte il problema all’amministrazione, ci siamo visti costretti a chiudere il negozio.
Il personale addetto alla vendita passava intere giornate ad effettuare bonifiche da guano piccione sulla vetrina continuamente ricoperta di sporcizia provocata dai piccioni e questo non ci sembrava giusto.”
Ora però il personale, che per mesi si è adattato ad assolvere a compiti, diciamo così, non di sua competenza, non ha più un lavoro.
Le commesse licenziate, infatti, non sono state reinserite in alcuna altra attività.
A quindici giorni dalla chiusura, l’amministratore non ha ancora ottenuto risposte dal Comune per un efficace allontanamento dei piccioni.
Tag:, , ,

Profilo Autore

Alessandra

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by wp-copyrightpro.com

Contatto WhatsApp